Passo dopo Passo

Stiamo vicini alle nostre donne: dalle loro inquietudini, come da quelle di Caterina, protagonista di questo bellissimo romanzo, scopriamo il senso della vita
(Luca Argentero)

Caterina fugge da sempre: da se stessa, dalla vita, dagli affetti. È una donna che riesce a vedere oltre l’apparenza, intuendo la trama delicata delle esistenze, entrando in sintonia con le emozioni. Ma questo dono la espone al mondo come se fosse nuda, senza pelle, imprimendole nel corpo i segni di una realtà troppo aspra e brutale. Il cibo, i ricordi, l’amicizia, l’amore, tutto diventa per Caterina un’esperienza dolorosa e bruciante.

Un giorno la sua fuga s’interrompe: un colpo alla testa, e lei si ritrova prigioniera di rapitori misteriosi, che la chiudono in una stanza. Con uno dei suoi guardiani, Caterina intreccia un rapporto che mette in luce le contraddizioni e le debolezze della personalità di entrambi; scrive poesie, sua unica strada per comunicare con l’esterno e riappropriarsi di una parte di sé, continuamente negata e desiderata; racconta di un grande amore, la cui fine l’ha inguaribilmente ferita. Il misterioso guardiano sembra sapere tutto di lei, pare volerla aiutare, proteggere, fin quasi a lasciarla libera. Ma la verità è un’altra: e passo dopo passo, in un crescendo di rivelazioni e sorprese, il presente e il passato di Caterina si saldano di nuovo, in una svolta inaspettata, in una drammatica resa dei conti.

La storia di una donna che si confronta impavida con la forza delle proprie passioni; un romanzo d’esordio che è poesia, percorso di vita, riflessione allo stesso tempo intimista e universale sull’amore e sulla felicità.

SUL WEB
Salani Editore
il libraio.it